Italiano Français Nederlands Deutsch English
Ordina per: località di partenza Ordina per: numero progressivo Ordina per: data ultimo aggiornamento Ordina per: numero di commenti Ordina per: lunghezza (ove disponibile)
Ordina per: dislivello in salita Ordina per: dislivello totale Ordina per: tempo di salita Ordina per: tempo totale Ordina per: difficoltà
[01] [02] [03] [04] [05] [06] [07] [08] [09] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16]
Valle Varaita

La Valle Varaita è una valle affascinante, caratterizzata da una incredibile varietà di scenari: da estesi pascoli d'alta quota a laghetti cristallini, da imponenti pareti rocciose al magnifico bosco di cembro dell'Alevè. Salire al Col Longet, al Passo della Losetta, al Lago Bagnour o seguire l'itinerario gnomonico delle Grange Melezè consente di ammirare molti dei panorami offerti dalla valle.
La valle è nota anche per la tipica architettura di numerose sue borgate: Bellino, Chiazale, Chianale solo per citare le più conosciute.
Chiunque può trovare in valle un itinerario adatto ai suoi gusti personali.

Località di partenza: Rore (Comune di Sampeyre)
Itinerario 15.03

Un giro nel bosco, a fianco del torrente, fino ad una spumeggiante cascata ma... attenzione, non sarete mai da soli!

Dislivello in salita: +230/-0 m; Dislivello totale: +230/-230 m;
Tempo di salita: 1:00 ore; Tempo totale: 1:40 ore;
Distanza: - m; Difficoltà: E;
Aggiornamento: Primavera 2013; Commenti: 7;
Approfondimenti: I 'Sarvanot'. Il toponimo 'Tumpi la Pisso'. La Rovere.

[Menu]
Località di partenza: Sampeyre
Itinerario 15.10

Escursione ideale per chi vuole spingersi lungo sentieri non troppo battuti, ma nemmeno troppo segnalati. Con un pizzico di capacità di orientamento sarà possibile compiere questo bell'anello, che tocca minuscoli laghetti ed offre una visuale del Monviso da una insolita angolazione.

Dislivello in salita: +828/-114 m; Dislivello totale: +828/-828 m;
Tempo di salita: 2:45 ore; Tempo totale: 5:00 ore;
Distanza: - m; Difficoltà: E;
Aggiornamento: Estate 2004; Commenti: 0;
Approfondimenti: -

[Menu]
Località di partenza: Casteldelfino
Itinerario 15.08

Una agevole passeggiata, vivamente raccomandata per i meravigliosi paesaggi che si attraversano. Ad arricchire il tutto spettacolari grange, tipici esempi di architettura alpina tradizionale in pietra, due accattivanti laghetti, ed il bel poggio assolato su cui sorge il Rifugio Bagnour.

Dislivello in salita: +536/-0 m; Dislivello totale: +586/-586 m;
Tempo di salita: 2:00 ore; Tempo totale: 3:40 ore;
Distanza: - m; Difficoltà: E;
Aggiornamento: Estate 2006; Commenti: 7;
Approfondimenti: L'Opera 360 del Vallo Alpino. L'Opera 360 bis del Vallo Alpino. Le 'Barbe di bosco'. Il Pino cembro. Il Bosco dell'Alevè.

[Menu]
Località di partenza: Castello (Comune di Pontechianale)
Itinerario 15.06

Forse una delle escursioni più frequentate della valle, ma non per questo meno appagante. Scenari mutevoli, come spesso accade ai piedi del Monviso, ed un sentiero ampio ed agevole, conducono al Rifugio Vallanta ed al vicino, ormai dismesso, Rifugio Gagliardone. Ottimo per un meritato riposo il piccolo bacino artificiale a fianco del Rifugio Vallanta.

Dislivello in salita: +842/-10 m; Dislivello totale: +852/852- m;
Tempo di salita: 3:00 ore; Tempo totale: 5:15 ore;
Distanza: - m; Difficoltà: E;
Aggiornamento: Estate 2005; Commenti: 1;
Approfondimenti: -

[Menu]
Itinerario 15.07

Salite ripide, a tratti faticose, ricompensate da paesaggi e panorami grandiosi. La parte in quota di questo itinerario, in ambiente roccioso e detritico, tocca anche alcuni laghetti adagiati ai piedi delle imponenti pareti del Monviso.

Dislivello in salita: +1154/-34 m; Dislivello totale: +1188/-1188 m;
Tempo di salita: 4:15 ore; Tempo totale: 7:15 ore;
Distanza: - m; Difficoltà: E;
Aggiornamento: Estate 2005; Commenti: 0;
Approfondimenti: -

[Menu]
Itinerario 15.14

Un anello impegnativo, lungo il selvaggio Vallone delle Forciolline, fino agli omonimi laghi. Tra enorme distese di detriti e rocce levigate dei ghiacciai, sulle sponde di uno dei laghi, sorge il recente Bivacco Boarelli. Sia la salita ai laghi che la traversata al Bivacco Berardo lungo il percorso di rientro presentano tratti attrezzati e fuori sentiero.

Dislivello in salita: +1212/-0 m; Dislivello totale: +1267/-1267 m;
Tempo di salita: 4:00 ore; Tempo totale: 6:50 ore;
Distanza: - m; Difficoltà: EE;
Aggiornamento: Estate 2007; Commenti: 3;
Approfondimenti: La salita al Monviso per il Vallone delle Forciolline.

[Menu]
Località di partenza: Pontechianale
Itinerario 15.15

Anche se con con qualche problema nel rintracciare il percorso, questo itinerario poco frequentato riserva inaspettate sorprese: prima fra tutte il Monte Peyron, vero terrazzo panoramico sull'alta Valle Varaita e sul Monviso.

Dislivello in salita: +728/-0 m; Dislivello totale: +758/-656 m;
Tempo di salita: 2:45 ore; Tempo totale: 4:45 ore;
Distanza: - m; Difficoltà: E;
Aggiornamento: Estate 2008; Commenti: 3;
Approfondimenti: -

[Menu]
Località di partenza: Chianale (Comune di Pontechianale)
Itinerario 15.12

Aperta al transito dal 1970, nei soli mesi estivi, la provinciale n.251 del Colle dell'Agnello costituisce il più alto valico stradale delle Alpi Occidentali. Chi non se la sente di camminare può arrivare in alta montagna comodamente seduto in automobile; sono però d'obbligo quattro passi per ammirare il bellissimo borgo di Chianale, attraversato dal 'Chemin Royal'.

Dislivello in salita: - m; Dislivello totale: - m;
Tempo di salita: - ore; Tempo totale: - ore;
Distanza: - m; Difficoltà: -;
Aggiornamento: Estate 2009; Commenti: 0;
Approfondimenti: -

[Menu]
Itinerario 15.16

Valida alternativa alla strada statale per spostarsi tra Chianale e Pontechianale, questa semplice passeggiata consente eventualmente di chiudere anelli tra i numerosi sentieri che partono dalle due località.

Dislivello in salita: +16/-185 m; Dislivello totale: +201/-201 m;
Tempo di salita: 1:05 - 1:15 ore; Tempo totale: 2:20 - 2:40 ore;
Distanza: 4425 m; Difficoltà: T/E;
Aggiornamento: Estate 2016; Commenti: 0;
Approfondimenti: -

[Menu]
Itinerario 15.04

Chi ama i laghi alpini non può rinunciare a questa escursione: grandi, piccoli, circondati da prati o da pareti rocciose, sono in grado di soddisfare i gusti anche dei più esigenti. Basta solo aver la pazienza di scegliere...

Dislivello in salita: +860/-10 m; Dislivello totale: +870/-870 m;
Tempo di salita: 2:45 ore; Tempo totale: 5:00 ore;
Distanza: - m; Difficoltà: E;
Aggiornamento: Estate 2010; Commenti: 3;
Approfondimenti: -

[Menu]
Itinerario 15.05

Dagli sterminati pascoli del Vallone di Soustra alle chine detritiche del Passo della Losetta, questa traversata molto spettacolare costituisce una via alternativa di accesso al Rifugio Vallanta.

Dislivello in salita: +860/-0 m; Dislivello totale: +870/-422 m;
Tempo di salita: 3:00 ore; Tempo totale: 4:00 ore;
Distanza: - m; Difficoltà: E;
Aggiornamento: Estate 2005; Commenti: 0;
Approfondimenti: -

[Menu]
Località di partenza: Bellino
Itinerario 15.13

Quattro passi tra affascinanti borgate alpine, forse i migliori esempi di architettura tipica che si trovano in provincia di Cuneo. L'itinerario offre l'opportunità di ammirare alcune delle meridiane restaurate ed inserite nel percorso di scoperta denominato "Bellino solare".

Dislivello in salita: - m; Dislivello totale: - m;
Tempo di salita: - ore; Tempo totale: - ore;
Distanza: - m; Difficoltà: -;
Aggiornamento: Estate 2005; Commenti: 0;
Approfondimenti: L'architettura alpina a Bellino. L'itinerario gnomonico "Bellino Solare". Le 'Têtes coupées'. L'itinerario gnomonico in Borgata Celle. L'itinerario gnomonico in Borgata Chiazale.

[Menu]
Itinerario 15.11

I resti di una antica miniera e il panoramico sentiero di cresta che scende la Costa Sturana sono i due principali, ma non unici, motivi di interesse offerti da questo itinerario.

Dislivello in salita: +920/-20 m; Dislivello totale: +920/-798 m;
Tempo di salita: 2:45 ore; Tempo totale: 5:15 ore;
Distanza: - m; Difficoltà: E;
Aggiornamento: Estate 2005; Commenti: 1;
Approfondimenti: L'antica miniera di ferro.

[Menu]
Itinerario 15.09

Antiche meridiane, restaurate di recente, adornano piccole borgate alpine che hanno conservata intatta la loro fisionomia ed il loro fascino. Questo itinerario conduce alla scoperta di molte delle meridiane recuperate ed inserite in un percorso di visita più ampio denominato "Bellino solare".

Dislivello in salita: +208/-47 m; Dislivello totale: +208/-208 m;
Tempo di salita: 1:00 - 1:10 ore; Tempo totale: 1:25 - 1:40 ore;
Distanza: 4633 m; Difficoltà: E;
Aggiornamento: Primavera 2013; Commenti: 2;
Approfondimenti: "Bellino Solare". Le meridiane da L1 a L4. La meridiana N1. Le meridiane N2 e N3. La meridiana N4. La meridiana M1. La meridiana M5 e il Caposaldo Varaita di Bellino.

[Menu]
Località di partenza: Sant'Anna (Comune di Bellino)
Itinerario 15.01

Itinerario lungo ma anche affascinante, attraverso le distese di pascoli dell'alta Val Varaita, punteggiati da meravigliose grange. Una brevissima digressione conduce al piccolo Lago dell'Autaret, unico specchio d'acqua della zona.

Dislivello in salita: +1046/-20 m; Dislivello totale: +1066/-1066 m;
Tempo di salita: 4:00 ore; Tempo totale: 7:00 ore;
Distanza: - m; Difficoltà: E;
Aggiornamento: Estate 2006; Commenti: 1;
Approfondimenti: Il Caposaldo Varaita di Bellino. Il termine di confine del Colle dell'Autaret.

[Menu]
Itinerario 15.02

Una gran bella escursione, anche se lunga, che porta ai 3340 metri del Mongioia. Ai suoi piedi, utilizzabile come punto d'appoggio per dividere l'escursione in due giorni, si trova il Bivacco Boerio, costruito su una elevazione rocciosa a pochi passi dal grazioso Lago di Mongioia. La salita attraversa ambienti molto vari, dai pascoli a monte di Sant'Anna, ai paesaggi detritici e quasi lunari che si trovano intorno al bivacco.

Dislivello in salita: +1493 / -5 m; Dislivello totale: +1498 / -1498 m;
Tempo di salita: 4:30 - 5:00 ore; Tempo totale: 7:10 - 8:00 ore;
Distanza: 8372 m; Difficoltà: E/EE;
Aggiornamento: Estate 2015; Commenti: 2;
Approfondimenti: La strada ex-militare 83 e l'Opera 213 del Vallo Alpino.

[Menu]