Calendario escursioni guidate

Calendario escursioni guidate

In ottemperanza alle disposizioni relative a COVID-19 i partecipanti sono OBBLIGATI alla prenotazione telefonica delle escursioni e dovranno attenersi a disposizioni aggiuntive comunicate in fase di prenotazione. Grazie per la comprensione.

Le date delle escursioni guidate, sia per il periodo primavera / estate / autunno, sia per periodo invernale con le racchette da neve (ciaspole), vengono inserite in genere mensilmente. Per essere sempre aggiornati via email sul programma ed eventuali variazioni, probabili soprattutto in inverno, potete iscrivervi alla Newsletter del sito AlpiCuneesi.it, anch'essa inviata con cadenza più o meno mensile.

La partecipazione alle escursioni implica l'accettazione delle Condizioni di partecipazione. La prenotazione è sempre obbligatoria. Consultate le note a fondo pagina in merito a Prenotazioni, disdette, penali e conferma delle escursioni.

Singoli o gruppi possono richiedere le escursioni in mete o date diverse da quelle in calendario, incluso escursioni con pernottamenti in rifugio e/o trekking di più giorni (vedi anche la sezione Proposte).
Contattatemi per tariffe e consigli: i recapiti sono a fondo pagina.

Valle Gesso - Sabato 25 Settembre 2021

Giornate del Patrimonio: sui sentieri della Segale

Escursione gratuita sui 'viòl' dell'Ecomuseo della Segale in compagnia dei Guardiaparco e delle Guide Parco. Un'opportunità per imparare a guardare i boschi di Sant’Anna di Valdieri con occhi nuovi e scoprire, nascosti tra tronchi, rami e foglie, grandi terrazzamenti, canali irrigui e antichi forni: testimonianze di un tempo, non troppo lontano, in cui queste montagne erano abitate e vissute da tante persone. A seguire, visita del Museo della Segale.

Dislivello: +265m/-265m circa

Durata: circa 1h30' di cammino effettivo

Difficoltà: per tutti

Ritrovo: Sant'Anna di Valdieri, Locanda I Bateur, ore 9,30

Rientro: stimato ore 14.00

Costo: gratuita

Prenotazione: La prenotazione è obbligatoria e il numero di posti limitato a 15. E' necessario registrare la partecipazione cliccando qui. In alternativa è possibile registrarsi telefonando allo 0171 976800 (Parco Alpi Marittime).

Note: L'Ente Aree Protette Alpi Marittime aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio proponendo itinerari noti in una veste nuova, coinvolgendo un pubblico nuovo, quali i nuovi residenti provenienti da altri Paesi e culture. Il tutto nell’inedita ottica di sviluppare tematiche che possano evidenziare le similitudini tra mondi apparentemente lontani per generare occasioni costruttive di incontro e confronto. Attività aperta a tutti. Saranno presenti mediatori culturali. Pranzo al sacco a carico dei partecipanti.

Accompagnatore: Roberto Pockaj

Altre informazioni: www.alpicuneesi.it/guidenaturalistiche/robertopockaj

Valle Pesio - Domenica 26 Settembre 2021

Giornate del Patrimonio: la Via delle Borgate

Escursione gratuita sulla 'Via delle Borgate' a Chiusa di Pesio. Una classica escursione tra le vecchie borgate della Val Pesio, provando ad approfondire lo stretto legame tra la valle e la presenza dei monaci certosini. Il percorso, ad anello, presenta notevoli punti panoramici ed è adatto anche a camminatori non troppo allenati... A seguire, visita della mostra fotografica permanente di Michele Pellegrino.

Dislivello: +460m/-460m circa

Durata: circa 2h40' di cammino effettivo

Difficoltà: per tutti

Ritrovo: Vigna, posteggio di fronte all'Albergo dei Pescatori, ore 9.30

Rientro: stimato ore 15.30

Costo: gratuita

Prenotazione: La prenotazione è obbligatoria e il numero di posti limitato a 15. E' necessario registrare la partecipazione cliccando qui. In alternativa è possibile registrarsi telefonando allo 0171 976800 (Parco Alpi Marittime).

Note: L'Ente Aree Protette Alpi Marittime aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio proponendo itinerari noti in una veste nuova, coinvolgendo un pubblico nuovo, quali i nuovi residenti provenienti da altri Paesi e culture. Il tutto nell’inedita ottica di sviluppare tematiche che possano evidenziare le similitudini tra mondi apparentemente lontani per generare occasioni costruttive di incontro e confronto. Attività aperta a tutti. Saranno presenti mediatori culturali. Pranzo al sacco a carico dei partecipanti.

Accompagnatore: Roberto Pockaj

Altre informazioni: www.alpicuneesi.it/guidenaturalistiche/robertopockaj

Valle Gesso - Domenica 03 Ottobre 2021

Conosci il Parco? Prova con la guida!
Il 'Sentiero di Camilla'

Regala inaspettate sorprese questo bel sentiero ripristinato lo scorso anno. Nonostante le quote non elevate, attraverseremo fresche faggete e godremo di un bellissimo panorama sulle Montagne della Valle Gesso. Possibilità di incontri con qualche camoscio. Al rientro, breve deviazione per scoprire una minuscola ma bellissima cascata.

Dislivello: +600m/-600m circa

Durata: circa 4h30' di cammino effettivo

Difficoltà: per escursionisti mediamente allenati

Ritrovo: Entracque, nel grosso posteggio sterrato presso la Cappella di Santa Lucia, (lungo la strada per Trinità), ore 9.15

Rientro: stimato ore 16.30

Costo: 15€ / persona; agevolazioni per gruppi e/o famiglie: 12.50 € / persona per due persone che si iscrivono assieme, 10 € / persona per tre o più persone che si iscrivono assieme.

Prenotazione: obbligatoria a Conitours al numero 0171 696206 (orario Lun-Ven: 8.30-12.30, 14.00-18.00; Sab-Dom: 10-16) entro le ore 13.00 del giorno antecedente l'escursione o via email all'indirizzo info@cuneoalps.it con due giorni di anticipo.

Note: l'escursione si svolgerà con un minimo di 5 partecipanti ed un massimo di 10 partecipanti per il rispetto delle norme anti Covid-19. Pranzo al sacco a carico dei partecipanti.
Rientra in un ciclo di escursioni che si svolgono ogni prima domenica del mese, da giugno ad ottobre, organizzate per conoscere la storia e le peculiarità dei parchi del Marguareis e delle Alpi Marittime.
Informazioni tecniche sull'escursione: Roberto Pockaj, cell. 338 7185495, mail roberto.pockaj@gmail.com

Accompagnatore: Roberto Pockaj

Altre informazioni: www.alpicuneesi.it/guidenaturalistiche/robertopockaj

Valle Stura - Domenica 17 Ottobre 2021

Il Lago della Sauma

Un piccolo ma graziosissimo lago, ancora fuori dal novero delle mete più frequentate. Circondato dai larici nella loro colorazione autunnale, in autunno questo laghetto offre la sua veste migliore.

Dislivello: +615m/-615m

Durata: circa 3h30' di cammino effettivo

Difficoltà: per escursionisti mediamente allenati

Ritrovo: Vinadio, posteggio nella piazza del paese alle spalle del distributore di benzina, ore 9.00

Rientro: stimato ore 16.00

Costo: 15€ / persona; agevolazioni per gruppi e/o famiglie: 12.50 € / persona per due persone che si iscrivono assieme, 10 € / persona per tre o più persone che si iscrivono assieme.

Prenotazione: obbligatoria al numero 338 7185495 entro le ore 13.00 del giorno antecedente o via email all'indirizzo roberto.pockaj@gmail.com con due giorni di anticipo. Si applicano tariffe maggiorate alle prenotazioni ricevute dopo le ore 13.00 del giorno antecedente e penali per disdette dopo tale ora, come indicato a fondo pagina.

Note: l'escursione si svolgerà con un minimo di 5 partecipanti ed un massimo di 10 partecipanti per il rispetto delle norme anti Covid-19. Pranzo al sacco a carico dei partecipanti.

Accompagnatore: Roberto Pockaj

Altre informazioni: www.alpicuneesi.it/guidenaturalistiche/robertopockaj

Ove indicato nelle schede delle escursioni, per le prenotazioni si applicano le condizioni sotto elencate. Per le escursioni che svolgo per conto terzi (Parchi, Associazioni, Tour Operator ecc.) valgono le condizioni di prenotazione dell'organizzatore.


Prenotazioni

La prenotazione è sempre obbligatoria e va effettuata ENTRO il termine ultimo per le prenotazioni, salvo ove diversamente specificato. Si accettano prenotazioni telefoniche o via posta elettronica, non via SMS salvo diversamente concordato.
Vi chiedo di non prenotare via SMS perché spesso ho comunicazioni o domande da fare a chi intende partecipare, e via SMS risulta quantomai complicato.

Termine ultimo per le prenotazioni

Il termine ultimo per le prenotazioni è specificato di volta in volta per ciascuna escursione. Qualora non specificato, è da intendersi le ore 13.00 del giorno antecedente l'escursione, se la prenotazione è effettuata per telefono; le ore 13.00 di due giorni antecedenti la data dell'escursione, se la prenotazione è effettuata per posta elettronica.
Si ricorda che in caso mancata ricezione della conferma della prenotazione effettuata per posta elettronica, è obbligatorio eseguire la prenotazione telefonica.

Prenotazioni oltre il termine ultimo indicato

La prenotazione è sempre obbligatoria e, se effettuata DOPO il termine ultimo per le prenotazioni, potrà essere accettata a discrezione della Guida; qualora accettata, comporta il pagamento di un sovrapprezzo di 5€ a persona sul costo dell'escursione.
Quando non si raggiunge il numero minimo dei partecipanti devo disdire l'escursione. Soprattutto nell'interesse di chi ha prenotato, in modo che possa organizzarsi diversamente la giornata, preferisco evitare di dare la comunicazione della cancellazione all'ultimo minuto. Per questo è importante prenotare per tempo.

Disdette

La disdetta della prenotazione è sempre obbligatoria e, se effettuata ENTRO il termine ultimo per le prenotazioni, non comporta il pagamento di alcuna penale. Si accettano disdette solo per telefono o SMS.
Non sempre sono in grado di leggere la mail, specialmente se sono in montagna. Per questo le disdette vanno comunicate per telefono o SMS. Il telefono è preferibile perché si ha la conferma che la disdetta sia arrivata; può capitare infatti che mi trovi in zone con copertura cellulare scarsa. Io, e il resto del gruppo, evitiamo così di aspettare invano chi ha deciso di non partecipare.

Disdette oltre il termine ultimo indicato

La disdetta della prenotazione è sempre obbligatoria e, se effettuata DOPO il termine ultimo per le prenotazioni, comporta il pagamento dell'intero costo dell'escursione. Le stesse condizioni si applicano a chi non si presenta all'escursione senza aver disdetto la prenotazione. Si accettano disdette solo per telefono o SMS.
Questa norma è invece nel mio interesse. Più di una volta mi è capitato di recarmi sul luogo del ritrovo e di ricevere lungo la strada più di una disdetta. Altre volte, dopo aver confermato l'escursione agli iscritti, le disdette dell'ultima ora hanno fatto scendere il numero dei partecipanti sotto il minimo richiesto. In questi casi dovrei (ma non lo faccio!) cancellare l'escursione, danneggiando così gli iscritti rimasti...

Conferma dell'escursione

La conferma dell'escursione si può avere a partire da un'ora dopo il termine ultimo per le prenotazioni (di norma, quindi, le ore 14.00). Gli iscritti sono tenuti a contattare la Guida telefonicamente dopo tale orario per avere conferma o meno dell'escursione.
Intanto l'orario non è scelto a caso: nel primo pomeriggio di norma si hanno a disposizione le ultime previsioni meteo e, in inverno, il bollettino valanghe aggiornato.
Sono molti poi i motivi per cui una escursione può essere annullata, rinviata o anche solo modificata; tra questi ci sono le avverse previsioni meteo, le condizioni ambientali non favorevoli, il mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti.
Per questo è essenziale che questo ultimo contatto con gli iscritti avvenga per telefono. Tenete presente che il pomeriggio precedente l'escursione potrei essere in montagna: se il telefono risulta fuori campo, riprovate più tardi. In ogni caso riceverò l'avviso della vostra chiamata.

Mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti

In questo periodo nel quale sussistono limitazioni imposte dal COVID-19 in merito al numero di partecipanti alle escursioni, ho deciso comunque di non variare il costo di partecipazione.
In caso di mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, tuttavia, per tentare di evitare l'annullamento dell'escursione, chiederò agli iscritti se vorranno farsi carico di coprire la quota anche per i partecipanti che mancano al raggiungimento del numero minimo.
In caso di unanimità di decisione, l'escursione si svolgerà ugualmente e ciascuno contribuirà con una quota parte aggiuntiva al costo dell'escursione.
Quello che sembra complicato non lo è: ad esempio se il numero minimo di partecipanti è 6 e gli iscritti sono 4, e se la quota di partecipazione è di 10 €, verrà chiesto a ciascun iscritto se è disposto a contribuire alle 2 quote mancanti, con un costo aggiuntivo pro capite di 20:4 = 5€. Se tutti i 4 iscritti sono d'accordo l'escursione non verrà annullata, ed il costo a testa sarà di 15 € anzichè 10 €.

Ringrazio tutti fin d'ora per la collaborazione e la comprensione.

(foto P. Milazzo)

Roberto Pockaj
Accompagnatore Naturalistico
Guida Parco Alpi Marittime
Guida Parco Marguareis

telefono
mail
web