Itinerario 13.02

13.02 Colletto di Campomolino - Narbona

Colletto di Campomolino (1272 m) - Narbona (1495 m)

+238 / -15

Dislivello [m]

1:30

Tempo [h:mm]

-

Distanza [m]

Difficoltà

Tipologia

Un sentiero breve, con poco dislivello ma abbastanza impegnativo, almeno alla data del rilevamento. Fitta vegetazione erbacea e passaggi su pendii esposti devono essere superati prima di giungere a Narbona, grossa borgata in stato di abbandono, nella quale sono ancora evidenti i segni lasciati da coloro che l'hanno abitata per secoli.

A Da Colletto di Campomolino (1272 m) a: Dislivello [m]
(andata e ritorno)
Tempo [h:mm]
(andata e ritorno)
Distanza [m]
(andata e ritorno)
Difficoltà Segnavia
B Narbona (1495 m) +238 / -15
(+253 / -253)
1:30
(2:45)
-
(-)
E -

Dal posteggio a monte della borgata di Colletto 1516 si scende per qualche decina di metri la strada asfaltata. Al primo tornante si stacca sulla destra il sentiero (segnavia R9) per Narbona. Si taglia a mezzacosta il ripido pendio che scende dalle Rocche La Bercia fino ad entrare in un boschetto di latifoglie miste. Una leggera salita porta fuori dal bosco e raggiunge un pilone votivo 13, oltre il quale si apre la Comba di Narbona 2. A questo punto un lungo mezzacosta in lieve salita taglia ripidi pendii inerbiti, con bei panorami sul torrente sottostante 4; lungo il percorso, il sentiero attraversa numerosi piccoli impluvi, con brevi passaggi leggermente esposti. Attraversato un rio e oltrepassato un tratto di sentiero acquitrinoso, si lasciano a destra i ruderi delle Grange Il Tec e si entra nuovamente in un tratto boscoso. Superato il Rio Combaliere, se ne risale la sponda destra orografica con alcuni stretti tornanti; a fianco di altri ruderi si passa un secondo tratto acquitrinoso e si riprende il percorso a mezzacosta, ora in salita più decisa attraverso un bosco abbastanza fitto. Alti muri a secco a monte, e una lunga fila di frassini a valle del sentiero preannunciano l'ingresso in Narbona 1311, che avviene purtroppo in mezzo alle macerie delle abitazioni.

La borgata costituisce un tipico esempio di insediamento montano, situato vicino ai limiti massimi di altitudine per un insediamento permanente. Sebbene le sue origini si facciano risalire al XII secolo, è all'inizio del XX secolo che Narbona ha visto il suo massimo sviluppo economico, arrivando a contare 120 abitanti e disponendo, negli anni compresi tra il 1926 e il 1957, perfino di una scuola. Tra gli altri edifici della borgata, vanno menzionati anche il forno comunitario e la Cappella della Madonna della Neve 12, restaurata per l'ultima volta a metà del XVIII secolo.
La chiusura della scuola ha coinciso con l'inizio dell'abbandono della borgata, ed è difficile immaginare, tra i cumuli di macerie, che solo poche decine di anni ci separano da periodo in cui queste case vedevano un intenso brulicare di attività. Quasi l'intera borgata versa ormai in condizioni di avanzato degrado e, per visitarla, è necessario muoversi non senza rischi tra le macerie delle abitazioni. Tuttavia, Narbona presenta ancora piccoli scorci di una civiltà scomparsa 895107614 della quale tra pochi anni non resterà più alcuna traccia.

[Piemonte Parchi] [-]

Carta schematica - Itinerario 13.02

Mappa su base CTR Piemonte

Accessi

Da Caraglio, si risale la Val Grana fin quasi a Campomolino. Poco prima del paese, sulla destra, si imbocca il bivio per la borgata Colletto e, al successivo bivio, si seguono le indicazioni per il museo etnografico. Un piccolo posteggio a monte della borgata consente di lasciare l'auto.

Note

Il sentiero è poco frequentato e non di rado invaso da alta e fitta vegetazione erbacea. Gli attraversamenti dei vari impluvi, specie in caso di pioggia, possono risultare pericolosi.
La visita della borgata è da ritenersi pericolosa per l'elevato rischio di crolli.
A Colletto si trova il Museo etnografico Pichot Muzeou dl'a vita d'isì. Il museo raccoglie gli oggetti della vita del luogo, dai giochi dei bambini, ai quaderni di scuola, agli utensili del montanaro.

Pernottamento

--

Cartografia

--

Ultimo aggiornamento

Estate 2005

QR code

Inquadra il QR code con l'apposita App del tuo telefonino per essere indirizzato a questa pagina web.

QR Code - Itinerario 13.02

RP

martedì 13 luglio 2010

[ 91.80.*.*]

Da poco è stata aperta una nuova strada agro-pastorale che si spinge a monte di Narbona; non so se esistano sentieri che, dalla strada, raggiungano Narbona agevolandone quindi l'accesso. Chi avesse notizie in proposito è invitato a comunicarmele lasciando un commento. Grazie.

Giovanni Formento

sabato 19 maggio 2012

[ 87.15.*.*]

Un itinerario meraviglioso e tranquillo alla ricerca del "popolo che manca", passando dalla carrozzabile di Valliera si può raggiungere ugualmente Narbona frane e slavine permettendo CIAO a tutti e visitate senza rovinare.

Gianni

mercoledì 27 giugno 2012

[ 88.32.*.*]

Percorso semplicemente meraviglioso, sia per l'aspetto paesaggisto, che naturalistico. Tra le case in rovina, per un attimo si ha la sensazione di udire il vociare di chi ci ha abitato, di rivivere le gioie, le speranze e i dolori di chi in questo mondo, anche tramite un duro lavoro, forse aveva visto un futuro per se e la famiglia. Non dimentichiamo questi pezzi di storia e sacrifici

Commenta l'itinerario 13.02

3 - Particolare del pilone votivo: la Madonna con Gesù bambino (2005)
3 - Particolare del pilone votivo: la Madonna con Gesù bambino (2005)
1 - La Comba di Narbona dal pilone votivo (2005)
1 - La Comba di Narbona dal pilone votivo (2005)
2 - La Comba di Narbona (2005)
2 - La Comba di Narbona (2005)
11 - Il numero civico da un'idea della dimensione della borgata... (2005)
11 - Il numero civico da un'idea della dimensione della borgata... (2005)
4 - Il Rio che scende lungo la Comba di Narbona, formando numerose pozze (2005)
4 - Il Rio che scende lungo la Comba di Narbona, formando numerose pozze (2005)
8 - Basto per i muli (2005)
8 - Basto per i muli (2005)
5 - Stalla (2005)
5 - Stalla (2005)
10 - Cella per la stagionatura dei formaggi (2005)
10 - Cella per la stagionatura dei formaggi (2005)
12 - I resti della Cappella della Madonna della Neve (2005)
12 - I resti della Cappella della Madonna della Neve (2005)
7 - Narbona, interno di una abitazione (2005)
7 - Narbona, interno di una abitazione (2005)
15 - Borgata Colletto (2005)
15 - Borgata Colletto (2005)
16 - Antica insegna a Borgata Colletto, dall'italiano incerto... (2005)
16 - Antica insegna a Borgata Colletto, dall'italiano incerto... (2005)
6 - Narbona, interno di una abitazione (2005)
6 - Narbona, interno di una abitazione (2005)
14 - Stanza da letto: a fianco del letto, annerita, la nicchia per la lampada (2005)
14 - Stanza da letto: a fianco del letto, annerita, la nicchia per la lampada (2005)
13 - Narbona, particolare delle decorazioni esterne di una abitazione (2005)
13 - Narbona, particolare delle decorazioni esterne di una abitazione (2005)
9 - Decorazioni ai soffitti delle abitazioni (2005)
9 - Decorazioni ai soffitti delle abitazioni (2005)
×