Itinerario 13.08

13.08 Batuira - Narbona

Batuira (1580 m) - Grange Coulbertrand (1588 m) - Narbona (1532 m)

+105 / -153

Dislivello [m]

0:55 - 1:00

Tempo [h:mm]

3113

Distanza [m]

Difficoltà

Tipologia

Sfruttando la pista agro-pastorale che collega Batuira con le Grange Coulbertrand e continuando per circa un quarto d'ora su un esile ma evidente sentierino, è possibile raggiungere Narbona con un percorso piuttosto agevole. La borgata, diventata una sorta di icona a simboleggiare l'abbandono della montagna nella seconda metà del secolo scorso, seppur quasi ridotta ad un cumulo di macerie, continua ad attirare escursionisti e a suscitare interesse e curiosità.

Carta schematica - Itinerario 13.08


Mappa su base © OpenStreetMap contributors, SRTM; map style © OpenTopoMap - licenza CC-BY-SA

Profilo altimetrico - Itinerario 13.08
A Da Batuira (1580 m) a: Dislivello [m]
(andata e ritorno)
Tempo [h:mm]
(andata e ritorno)
Distanza [m]
(andata e ritorno)
Difficoltà Segnavia
B Grange Coulbertrand (1588 m) +92 / -84
(+176 / -176)
0:40 - 0:45
(1:20 - 1:30)
2355
(4710)
T R48
C Narbona (1532 m) +105 / -153
(+258 / -258)
0:55 - 1:00
(1:45 - 2:00)
3113
(6226)
E R48

Dal bivio a quota 1580 circa, una strada sterrata (segnavia R48) sale verso ovest e conduce in un centinaio di metri ai piedi delle belle case riattate della borgata Batuira (1610 m).
Tralasciata la breve diramazione a destra che sale nella borgata, si continua l'ascesa lungo una agevole pista sterrata fino a doppiare il lungo il lunghissimo costone della Cresta del Balou in località La Bastia.
Appena oltre il crinale si trascura un'altra pista sterrata che si stacca a destra e dalla quale origina anche il sentiero che si dirige alla lontana Rocca Cernauda.
La carrareccia prosegue dapprima in piano, poi in leggera discesa, con un panoramico mezzacosta 11 che asseconda l'orografia del terreno, tra costoni e avvallamenti privi di copertura boschiva e decisamente caldi. Un'ultima breve discesa, un poco più ripida, porta infine alle poche case delle Grange Coulbertrand (talvolta indicate Grange Coubertrand, 1588 m, 0:40 - 0:45 ore da Batuira), dove la pista sterrata ha termine.
Si continua su un esile sentierino (sempre segnavia R48) che si allunga a ovest delle grange e scende. ad attraversare un piccolo rio. Il sentierino prosegue poi lungamente a mezzacosta, in piano o leggera discesa, al limitare superiore del bosco, fino a giungere alle prime case di Narbona (1532 m, 0:15 ore dalle Grange Coulbertrand) 12.
I ruderi della grossa borgata si estendono per diverse decine di metri di dislivello letteralmente attaccati al ripido pendio, ormai ricolonizzato dal bosco. Un sentiero scende tra le case dirute, stacca a destra la diramazione per il Monte Crosetta (segnavia R17) e si ricongiunge al sentiero proveniente da Colletto di Campomolino (segnavia R09).

Narbona (o più correttamente l'Arbona o l'Arbouna) costituisce un tipico esempio di insediamento montano, situato vicino ai limiti massimi di altitudine per un insediamento permanente. Sebbene le sue origini si facciano risalire al XII secolo, è all'inizio del XX secolo che Narbona ha visto il suo massimo sviluppo economico, arrivando a contare 120 abitanti e disponendo, negli anni compresi tra il 1926 e il 1957, perfino di una scuola. Tra gli altri edifici della borgata, vanno menzionati anche il forno comunitario e la Cappella della Madonna della Neve 8, restaurata per l'ultima volta a metà del XVIII secolo.
La chiusura della scuola ha coinciso con l'inizio dell'abbandono della borgata, ed è difficile immaginare, tra i cumuli di macerie, che solo poche decine di anni ci separano da periodo in cui queste case vedevano un intenso brulicare di attività. Quasi l'intera borgata versa ormai in condizioni di avanzato degrado e, per visitarla, è necessario muoversi non senza rischi tra le macerie delle abitazioni. Tuttavia, Narbona presenta ancora piccoli scorci di una civiltà scomparsa 45163210 della quale tra pochi anni non resterà più alcuna traccia.
Da notare che le foto qui riportate, scattate in buona parte nel 2005, presentano una situazione decisamente migliore rispetto a quella che si incontra oggi visitando la borgata.

[Piemonte Parchi] [-]

Accessi

Da Caraglio, si risale la Val Grana fin quasi a Campomolino. Poco prima del paese, sulla destra, si imbocca il bivio per la borgata Colletto e, al successivo bivio, ci si tiene a sinistra per portarsi a monte della borgata. Una stretta e ripida strada asfaltata, che più in quota diventa sterrata con buon fondo, supera la diramazione a destra per Valliera, la successiva diramazione sempre a destra per Campofei, e raggiunge il bivio a sinistra per Batuira (1580 m circa). Non ci sono veri e propri posteggi e bisogna trovare qualche slargo ai margini della strada.

Note

Le case di Narbona sono ormai quasi tutte crollate o pericolanti. Spostarsi tra i ruderi comporta dei rischi e non è consigliato.

Pernottamento

--

Cartografia

[Fra n.14] [AsF n.7] [IGC n.7]
I riferimenti dettagliati alle carte sono disponibili nella sezione Bibliografia.

Ultimo aggiornamento

Ultimo sopralluogo: Estate 2020

QR code

Inquadra il QR code con l'apposita App del tuo telefonino per essere indirizzato a questa pagina web.

QR Code - Itinerario 13.08

Non sono presenti commenti per questo itinerario.

Commenta l'itinerario 13.08

11 - Il Vallone di Narbona dalla pista agro-pastorale per le Grange Coulbertrand (2020)
11 - Il Vallone di Narbona dalla pista agro-pastorale per le Grange Coulbertrand (2020)
2 - Narbona, interno di una abitazione (2005)
2 - Narbona, interno di una abitazione (2005)
3 - Narbona, interno di una abitazione (2005)
3 - Narbona, interno di una abitazione (2005)
4 - Basto per i muli (2005)
4 - Basto per i muli (2005)
8 - I resti della Cappella della Madonna della Neve (2005)
8 - I resti della Cappella della Madonna della Neve (2005)
5 - Decorazioni ai soffitti delle abitazioni (2005)
5 - Decorazioni ai soffitti delle abitazioni (2005)
6 - Cella per la stagionatura dei formaggi (2005)
6 - Cella per la stagionatura dei formaggi (2005)
7 - Il numero civico da un'idea della dimensione della borgata... (2005)
7 - Il numero civico da un'idea della dimensione della borgata... (2005)
9 - Narbona, particolare delle decorazioni esterne di una abitazione (2005)
9 - Narbona, particolare delle decorazioni esterne di una abitazione (2005)
10 - Stanza da letto: a fianco del letto, annerita, la nicchia per la lampada (2005)
10 - Stanza da letto: a fianco del letto, annerita, la nicchia per la lampada (2005)
12 - Le Grange Coulbertrand (2020)
12 - Le Grange Coulbertrand (2020)
1 - Stalla (2005)
1 - Stalla (2005)