Itinerario 07.17

07.17 Pian delle Gorre - Gias Vaccarile sottano - Colle Vaccarile

Pian delle Gorre (1032 m) - Gias Fontana (1218 m) - Gias Vaccarile sottano (1704 m) - Gias Vaccarile soprano (1912 m) - Colle Vaccarile (2046 m)

+1088 / -74

Dislivello [m]

3:20 - 3:50

Tempo [h:mm]

6853

Distanza [m]

Difficoltà

Tipologia

Lunga salita all'interno di un bel bosco, seguita da una altrettanto lunga ascesa tra distese di pendii pascolivi. Dal Gias Vaccarile sottano si possono incontrare problemi a seguire il sentiero. Bello il crinale prativo dove si apre il Colle Vaccarile. Il percorso è consigliabile in autunno, quando le mandrie sono già scese dagli alpeggi.

Profilo altimetrico - Itinerario 07.17
A Da Pian delle Gorre (1032 m) a: Dislivello [m]
(andata e ritorno)
Tempo [h:mm]
(andata e ritorno)
Distanza [m]
(andata e ritorno)
Difficoltà Segnavia
B Gias Fontana (1218 m) +228 / -42
(+270 / -270)
0:50 - 1:00
(1:35 - 1:45)
2299
(4598)
E H10
C Gias Vaccarile sottano (1704 m) +725 / -53
(+778 / -778)
2:15 - 2:35
(3:55 - 4:25)
4673
(9346)
E H11 » H12
D Gias Vaccarile soprano (1912 m) +953 / -73
(+1026 / -1026)
3:00 - 3:20
(5:05 - 5:45)
6053
(12106)
E H12
E Colle Vaccarile (2046 m) +1088 / -74
(+1162 / -1162)
3:20 - 3:50
(5:40 - 6:30)
6853
(13706)
E H12

Da Pian delle Gorre (1032 m) si segue l'itinerario Itinerario 07.03 fino al Gias Fontana (1218 m, 0:50 - 1:00 ore da Pian delle Gorre) 4.
Si lascia a sinistra il sentiero per il Gias degli Arpi e il Pis del Pesio (segnavia H10) e si prende il sentiero a destra per il Passo del Baban (segnavia H11). Il sentiero passa non lontano dalla spettacolare Cascata di Gias Fontana e scende ad attraversare il Torrente Pesio su un ponte in legno.
Oltre il ponte inizia subito una salita abbastanza sostenuta, nel fitto bosco 5; si supera la traccia a sinistra ancora per il Pis del Pesio poi si inizia un mezzacosta verso destra (nord-ovest) che porta all'interno della Gorgia da Furnasa. Ormai fuori dal bosco si rimontano, nuovamente con pendenze sostenute, i pendii prativi punteggiati da arbusti finché si giunge ad un bivio. Si abbandona allora il sentiero di sinistra per il Passo del Baban (segnavia H11) e ci si tiene sul ramo di destra per il Colle Vaccarile (segnavia H12).
Il sentiero taglia in piano il pendio fino a raggiungere il costone che delimita la Gorgia da Furnasa. Qui si ignora la traccia che prosegue innanzi per il Gias soprano delle Canavere e si piega a sinistra, risalendo il crinale su una traccia che tende a perdersi nell'area di stabulazione degli animali. Senza particolari problemi si giunge comunque ai due edifici del Gias Vaccarile sottano (1704 m, 1:25 - 1:35 ore dal Gias Fontana, fontana) 6.

Dal gias al Bec 'd l'Uia la traccia tuttavia risulta incerta e non facile da seguire, vuoi per i pochi segnavia, vuoi per la miriade di altre tracce lasciate dal bestiame, vuoi per gli arbusti che di tanto in tanto ostruiscono il sentiero e obbligano ad abbandonarlo.

A fianco del secondo edificio si ritrova la traccia. Si sale zigzagando tra arbusti ed altre tracce, poi il sentiero volge a nord e sfila ai piedi del caratteristico roccione del Bec 'd l'Uia. Con un lungo mezzacosta 7, il sentiero perde leggermente quota, attraversa un piccolo rio, poi prosegue tra pascoli. Improvvisamente, senza particolari riferimenti che aiutano ad orientarsi, il sentiero svolta bruscamente a sinistra (ovest sud-ovest) e punta alla soprastante fascia di rocce che emergono dal terreno. Si sale tra le rocce addirittura su un tratto dal fondo lastricato e si sbuca sul soprastante ampio pianoro pascolivo. Il sentiero scompare nuovamente: si attraversa il pianoro senza percorso obbligato e, attraversato un piccolo impluvio, ci si porta presso il recente edificio del Gias Vaccarile soprano (1912 m, 0:45 ore ore dal Gias Vaccarile sottano) 8.

Inizia ora un altro tratto in cui non è facile seguire il sentiero, sebbene il terreno non presenti difficoltà e, con buona visibilità, non si abbiano problemi a portarsi sul crinale e sul Colle Vaccarile. I segnavia sono pochi, i paletti segnavia (molto utili su questo tipo di terreno) anche, mentre abbondano le tracce lasciate dalle mandrie.

Per proseguire la salita si può tenere come riferimento l'abbeveratoio posto una cinquantina di metri a nord del gias. Lo si raggiunge e poi si risale per prati tenendo a sinistra il bordo di un evidente impluvio che solca il pendio. Quando l'impluvio è sbarrato da alcune rocce affioranti lo si attraversa verso sinistra sfruttando le rocce stesse.
Ci si trova ai margini di un altro profondo solco, che si tiene a sinistra proseguendo a salire per prati verso nord. Si passa un secondo abbeveratoio e si seguono i radi paletti segnavia che volgono leggermente verso sinistra, seguendo sempre il bordo dell'impluvio. Con un ultimo ampio tornante (tagliato da una scorciatoia) si guadagna infine il Colle Vaccarile (2046 m, 0:20 - 0:30 ore dal Gias Vaccarile soprano) 13, sull'ampio crinale prativo 2 che si separa la Valle Vermenagna dalla Valle Pesio.

Carta schematica - Itinerario 07.17

Scarica la traccia GPS in formato GPX

Mappa su base © OpenStreetMap contributors, SRTM; map style © OpenTopoMap - licenza CC-BY-SA

Accessi

Da Chiusa Pesio si risale la Valle Pesio fino alla Certosa, da dove si prosegue sulla stretta strada asfaltata che raggiunge Pian delle Gorre.
In estate, nei giorni di maggior affluenza, la strada per Pian delle Gorre viene progressivamente chiusa con il riempirsi dei posteggi, fino alla Certosa. I posteggi sono a pagamento.

Note

--

Pernottamento

--

Cartografia

[Fra n.16] [AsF n.3] [Blu n.2] [IGC n.114] [IGC n.8]
I riferimenti dettagliati alle carte sono disponibili nella sezione Bibliografia.

Ultimo aggiornamento

Autunno 2017

QR code

Inquadra il QR code con l'apposita App del tuo telefonino per essere indirizzato a questa pagina web.

QR Code - Itinerario 07.17

Non sono presenti commenti per questo itinerario.

Commenta l'itinerario 07.17

6 - Il Gias Vaccarile sottano (2017)
6 - Il Gias Vaccarile sottano (2017)
3 - Il Marguareis dal Colle Vaccarile; in basso a sinistra il Gias Vaccarile soprano (2017)
3 - Il Marguareis dal Colle Vaccarile; in basso a sinistra il Gias Vaccarile soprano (2017)
1 - Lungo il crinale al Colle Vaccarile (2017)
1 - Lungo il crinale al Colle Vaccarile (2017)
2 - Il sentiero sulla dorsale prativa nei pressi del Colle Vaccarile (2017)
2 - Il sentiero sulla dorsale prativa nei pressi del Colle Vaccarile (2017)
4 - Il Gias Fontana (2017)
4 - Il Gias Fontana (2017)
5 - Il bosco di faggio attraversato dal sentiero per il Gias Vaccarile sottano (2017)
5 - Il bosco di faggio attraversato dal sentiero per il Gias Vaccarile sottano (2017)
7 - Una curiosa roccia calcarea modellata a forma di montagna in miniatura! (2017)
7 - Una curiosa roccia calcarea modellata a forma di montagna in miniatura! (2017)
8 - Il Gias Vaccarile soprano e il Colle Vaccarile sullo sfondo (2017)
8 - Il Gias Vaccarile soprano e il Colle Vaccarile sullo sfondo (2017)
×