Itinerario 11.27

11.27 Bivacco Città di Moncalieri - Passaggio soprano del Muraion - Rifugio Federici Marchesini al Pagarì

Bivacco Città di Moncalieri (2700 m) - Lago Bianco del Gelas (2523 m) - Passaggio soprano del Muraion (2466 m) - Rifugio Federici Marchesini al Pagarì (2627 m)

+262 / -335

Dislivello [m]

1:35 - 1:50

Tempo [h:mm]

3191

Distanza [m]

EE 

Difficoltà

Tipologia

Una breve traversata in alta quota, un po' impegnativa per l'ambiente in cui ci si muove: detriti, smottamenti e neve costringono spesso a muoversi in assenza di sentiero o su semplice traccia.

Profilo altimetrico - Itinerario 11.27
A Da Bivacco Città di Moncalieri (2700 m) a: Dislivello [m] Tempo [h:mm] Distanza [m] Difficoltà Segnavia
B Lago Bianco del Gelas (2523 m) +0 / -177 0:20 - 0:25 636 EE M20
C Passaggio soprano del Muraion (2466 m) +99 / -333 1:00 - 1:10 1926 EE M29
D Rifugio Federici Marchesini al Pagarì (2627 m) +262 / -335 1:35 - 1:50 3191 EE M21 » M13A

Dal Bivacco Città di Moncalieri (2700 m) 645 si scende per traccia (segnavia M20) tra detriti e possibile neve fino al Lago Bianco del Gelas (2523 m, 0:20 - 0:25 ore dal Bivacco Città di Moncalieri) 7.
Proprio sulle sponde del lago, indicazioni su un masso segnalano la deviazione a destra per il Rifugio Federici Marchesini al Pagarì (segnavia M29). Presa questa direzione, ci si sposta tra grossi massi e detriti fin sulle sponde del vicino Lago Blu 3. Si scende leggermente ad attraversare l'emissario del lago, dove il macereto ha termine. In maggiore pendenza, la discesa prosegue tra erba e detriti. Attraversato il letto di un piccolo rio ed un'altra pietraia, alcuni tornanti tra mirtilli e rododendri 8 fanno perdere ancora quota. Un traverso in falsopiano porta a superare un costone, oltre il quale un breve ma scosceso tratto in frana deve essere affrontato con prudenza. Si risale quindi ripidi con alcuni tornanti una conoide detritica, finché si raggiunge il Passaggio soprano del Muraion (2466 m, 0:40 - 0:45 ore dal Lago Bianco del Gelas) 9, piccolo intaglio lungo il Contrafforte del Muraion.
Sul versante opposto, il sentiero (da questo punto contrassegnato dal segnavia M21) traversa in salita i pendii prativi del contrafforte, quindi piega a sud-est e prosegue la salita in costa, ora tra detriti, ora tra magra erba 10. Scavalcato l'ennesimo costone con pochi tornanti, il traverso prosegue fino alla base del dosso ove sorge il Rifugio Federici Marchesini.
Attraversato il piccolo rio (opere di captazione idrica del rifugio), si risale su traccia tra sfasciumi fino a raggiungere il sentiero (segnavia M13) che sale al rifugio da valle. Lo si segue verso destra, si lascia subito a sinistra la traccia per il Passo di Pagarì e il Refuge de Nice, e si raggiunge in pochi istanti il Rifugio Federici Marchesini al Pagarì (2627 m, 0:35 - 0:40 ore dal Passaggio soprano del Muraion) 1112.

Carta schematica - Itinerario 11.27

Scarica la traccia GPS in formato GPX

Mappa su base © OpenStreetMap contributors, SRTM; map style © OpenTopoMap - licenza CC-BY-SA

Accessi

Il Bivacco Moncalieri è raggiungibile con l'Itinerario 11.26

Note

Tra il Lago Bianco e il Passaggio soprano del Muraion il percorso si svolge spesso su pietraie malagevoli o su traccia. E' segnalato con tacche rosse. Si sconsiglia in caso di maltempo o scarsa visibilità.
All'epoca del rilevamento un breve tratto di sentiero franato prima del Passo soprano del Muraion andava affrontato con qualche cautela.

Pernottamento

--

Cartografia

[Fra n.15] [AsF n.4] [Blu n.1] [IGC n.113] [IGC n.8]
I riferimenti dettagliati alle carte sono disponibili nella sezione Bibliografia.

Ultimo aggiornamento

Estate 2008

QR code

Inquadra il QR code con l'apposita App del tuo telefonino per essere indirizzato a questa pagina web.

QR Code - Itinerario 11.27

Non sono presenti commenti per questo itinerario.

Commenta l'itinerario 11.27

5 - Femmina di stambecco (<i>Capra ibex</i>), con piccolo dell'anno, nei pressi del Bivacco Moncalieri (2008)
5 - Femmina di stambecco (Capra ibex), con piccolo dell'anno, nei pressi del Bivacco Moncalieri (2008)
2 - Stambecco maschio (<i>Capra ibex</i>) nei pressi del Rifugio Federici Marchesini (1990)
2 - Stambecco maschio (Capra ibex) nei pressi del Rifugio Federici Marchesini (1990)
4 - Femmina di stambecco (<i>Capra ibex</i>) nei pressi del Bivacco Moncalieri (2008)
4 - Femmina di stambecco (Capra ibex) nei pressi del Bivacco Moncalieri (2008)
3 - Il Lago Blu (2008)
3 - Il Lago Blu (2008)
8 - Il tratto tra mirtilli e rododendri, nel punto meno elevato del sentiero (2008)
8 - Il tratto tra mirtilli e rododendri, nel punto meno elevato del sentiero (2008)
10 - I versanti attraversati dal sentiero prima di raggiungere il Rifugio Federici Marchesini (2008)
10 - I versanti attraversati dal sentiero prima di raggiungere il Rifugio Federici Marchesini (2008)
6 - Il Bivacco Moncalieri e, sullo sfondo, Cima Chafrion (2008)
6 - Il Bivacco Moncalieri e, sullo sfondo, Cima Chafrion (2008)
11 - Il Rifugio Federici Marchesini al Pagarì; sullo sfondo, la Cima della Maledia (2008)
11 - Il Rifugio Federici Marchesini al Pagarì; sullo sfondo, la Cima della Maledia (2008)
9 - Il Passaggio soprano del Muraion (2008)
9 - Il Passaggio soprano del Muraion (2008)
7 - Il Lago Bianco del Gelas dal Bivacco Moncalieri (2008)
7 - Il Lago Bianco del Gelas dal Bivacco Moncalieri (2008)
1 - Femmina di stambecco (<i>Capra ibex</i>) nei pressi del Rifugio Federici Marchesini (1990)
1 - Femmina di stambecco (Capra ibex) nei pressi del Rifugio Federici Marchesini (1990)
×