Itinerario 14.24

14.24 Castello di Roccabruna - Bivacco Sellina - Castello di Roccabruna

Castello di Roccabruna (1024 m) - Bivacco Sellina (1360 m) - Castello di Roccabruna (1024 m)

+336 / -336

Dislivello [m]

1:40 - 1:55

Tempo [h:mm]

4417

Distanza [m]

Difficoltà

Tipologia

Breve escursione al Bivacco forestale Sellina, che si svolge su vecchie mulattiere, piste forestali o strade sterrate. Il percorso, non particolarmente entusiasmante, attraversa sia castagneti da frutto che boschi misti.

Profilo altimetrico - Itinerario 14.24
A Da Castello di Roccabruna (1024 m) a: Dislivello [m] Tempo [h:mm] Distanza [m] Difficoltà Segnavia
B Bivacco Sellina (1360 m) +336 / -0 1:00 - 1:10 2063 T T38 » =
C Castello di Roccabruna (1024 m) +336 / -336 1:40 - 1:55 4417 T = » T38

Poco prima di entrare nella borgata Castello di Roccabruna (1019 m circa), si imbocca sulla sinistra una strada sterrata (segnavia T38, Sentiero del Chast'lass). La sterrata lascia subito una breve diramazione a destra che torna sull'asfalto, stacca a sinistra una mulattiera per la Cappella della Santa Trinità quindi ancora a sinistra una pista sterrata ed infine, dopo un centinaio di metri, giunge ad un bivio: si lascia la strada che svolta a sinistra (verrà utilizzata per il ritorno) e si imbocca a destra una mulattiera inerbita.
La vecchia mulattiera attraversa castagneti da frutto e boschi misti, stacca a destra un sentiero e prosegue, per lunghi tratti, con fondo acciottolato e fortemente eroso dalle acque meteoriche o addirittura ridotta a sentiero. Quando la mulattiera piega a nord nord-ovest si inizia una ripida salita con pochi stretti tornanti. Lasciata una traccia a destra, ci si immette poco dopo su una malandata pista forestale.
Si percorre la pista verso sinistra, continuando la ripida ascesa, fino ad immettersi su una strada sterrata, anch'essa con il fondo in cattive condizioni. Si sale a destra seguendo la sterrata, ma solo per poche decine di metri: alla vicina biforcazione infatti, si imbocca la pista che si stacca a sinistra.
Con una ripida salita la pista tocca una vasca per l'acqua (utilizzata in caso di incendi boschivi) e, subito dopo, raggiunge il Bivacco Sellina (1360 m, 1:00 - 1:10 ore da Castello di Roccabruna, fontana) 1.
Dal bivacco si ridiscende la pista fino a tornare sulla strada sterrata, che si percorre ora in discesa verso destra. La strada giunge ben presto ad un crocevia: a destra si stacca una diramazione per Sant'Anna di Roccabruna (segnavia T38), sempre a destra (quasi invertendo il senso di marcia) ha inizio una pista forestale che punta nuovamente verso il Bivacco Sellina, di fronte la sterrata (da qui anch'essa segnavia T38) continua la discesa.
Imboccata quest'ultima direzione, in corrispondenza di una selletta 2 la strada compie un tornante verso sinistra e stacca di fronte un sentierino.

Il sentierino, non troppo agevole, segue il crinale e scende verso Castello di Roccabruna fino a ricongiungersi con la strada sterrata. A un centinaio di metri dall'inizio del sentiero, una traccia a destra conduce alla panoramica elevazione del Chast'lass (Dislivello: +25/-4 m; Dislivello A/R: +29/-29 m; Tempo: 0:10 ore; Tempo A/R: 0:15 ore; Difficoltà: E; Distanza: 142 m).

Ora su buon fondo, dopo un tornante a destra la sterrata perde quota nel bosco con un lungo traverso, quindi piega ad ovest e riceve da destra il sentierino sopra menzionato. Al successivo tornante si ignora la pista a destra; più oltre si trascurano anche il sentiero a destra per la Cappella della Santa Trinità e la successiva pista forestale a sinistra.
La strada infine incontra il bivio a sinistra con la mulattiera seguita per la salita e rientra al punto di partenza dell'itinerario a Castello di Roccabruna (1019 m, 0:40 - 0:45 ore dal Bivacco Sellina) 3.

Carta schematica - Itinerario 14.24

Scarica la traccia GPS in formato GPX

Mappa su base © OpenStreetMap contributors, SRTM; map style © OpenTopoMap - licenza CC-BY-SA

Accessi

Da Dronero si risale brevemente la Valle Maira e si svolta a destra per Roccabruna. Si seguono le indicazioni per Borgata Centro: poche decine di metri prima di raggiungerla si imbocca a sinistra la stradina asfaltata per Borgata Castello. Anche in questo caso, poche decine di metri prima della borgata, si incontra a sinistra la strada sterrata da cui inizia l'itinerario. In corrispondenza del bivio, un minuscolo slargo consente di lasciare l'auto.

Note

Il Bivacco Sellina non è attrezzato per il pernottamento.

Pernottamento

--

Cartografia

[Fra n.12]
I riferimenti dettagliati alle carte sono disponibili nella sezione Bibliografia.

Ultimo aggiornamento

Autunno 2013

QR code

Inquadra il QR code con l'apposita App del tuo telefonino per essere indirizzato a questa pagina web.

QR Code - Itinerario 14.24

Non sono presenti commenti per questo itinerario.

Commenta l'itinerario 14.24

1 - Il Bivacco Sellina (2013)
1 - Il Bivacco Sellina (2013)
3 - Borgata  Castello di Roccabruna (2013)
3 - Borgata Castello di Roccabruna (2013)
2 - Panorama sull'imbocco della Val Maira (2013)
2 - Panorama sull'imbocco della Val Maira (2013)
×